Gennaio / Aprile 2012

 
AIUTA LE VITTIME DELLA STRADA: 5 X MILLE AD FLG
26/04/2012 - 5XMILLE UNA FIRMA PER LA FONDAZIONE LUIGI GUCCIONE ONLUS (CODICE FISCALE 98036140782). SICURI SU STRADE SICURE: UN SOSTEGNO A COSTO ZERO!

Con la dichiarazione dei redditi per l'anno 2012 per le persone fisiche sarą possibile destinare il 5 per mille dell'IRPEF, come l'8 per mille destinato alle diverse confessioni religiose, alla Fondazione Luigi Guccione Onlus, Ente Morale Vittimestrada. Le due destinazioni d'imposta, 8 e 5 per mille, non sono un costo aggiuntivo per il contribuente e si possono cumulare. Potrą, infatti, se lo vorrą, effettuarle entrambe. Basterą, in fase di compilazione della dichiarazione dei redditi, (modelli:  "modello integrativo CUD 2011"; "modello 730/1-bis"; "modello Unico persone fisiche 2012") apporre la propria firma a fianco DELL'OPZIONE A e INDICARE IL CODICE FISCALE 98036140782 della "FONDAZIONE LUIGI GUCCIONE ONLUS."
AIUTANDO FLG SOSTERRETE LE ATTIVITA' A FAVORE DELLA SICUREZZA STRADALE ED IL CENTRO DI ASSISTENZA PER LE VITTIME DELLA STRADA.      
FONDAZIONE LUIGI GUCCIONE ONLUS
Ente Morale (Decreto Ministero dell'Interno  27.01.2000)
Sede Operativa Roma Tel. 06.4695.3125 - Numero Verde 800.134.900
www.flg.it - flgonlus@gmail.com

 
Tutte le novità IN&OUT di Marzo e Aprile
28/03/2012 -
Altre importanti novità stanno arrivando in questi due mesi particolarmente strategici per i risultati di vendita a fine anno. E c'è anche qualche rettifica su quanto pubblicato nella precedente puntata (non per nostro errore...), l'Aprilia SRV 850 infatti è slittata di un mese e consegnata a partire da fine Marzo, Kymco G-Dink 300 slitta invece alla fine dell'estate, mentre il 125 è già disponibile.
A marzo
qundi le uniche novità 2012 ad essere commercializzato sono state Aprilia SRV 850 e Sym Maxsym 400 ABS.
Aprile si presenta invece decisamente più interessante con il debutto di Benelli Zenzero 350i, BMW C 600 Sport, BMW C 650 GT, Honda NC 700 S DCT, Honda NC 700 X DCT e Keeway Index 350i.
A quanto ci risulta non si segnala invece nesuna
radiazione dai listini.

• APRILIA
IN (marzo) - SRV 850 (nuovo modello)
Non si tratta di una novità assoluta, ma di una rivisitazione tecnica ed estetica del Gilera GP800. Assieme a quest'ultimo è lo 'scooter' più potente in assoluto, anche se, avendo il motore solidale al telaio, nella classificazione di CyberScooter può essere considerata una moto automatica, del resto anche Aprilia l'ha inserita nel listino 'motocicli' (come fa Yamaha Italia con il Tmax). L'abbiamo già messo alla prova nel corso del 'media test', trovi tutte le info e gli articoli pubblicati a partire dalla SuperScheda >>>
• BENELLI
IN (aprile) - ZENZERO 350i (nuovo modello)
La gamma di scooter pesaresi cresce di cilindrata fino a 313cc, con questo interessante scooter a 'ruote alte' (16" davanti e 15" dietro), con l'esclusiva, per il segmento, di poter ospitare due caschi integrali nel sottosella. Ai più attenti non sarà sfuggito che non si tratta di una novità assoluta, ma dell'Aeon Urban brandizzato Benelli e offerto ad un prezzo più interessante, 3590 Euro.
Qui trovi la SuperScheda e appena possibile il test su strada.
• BMW
IN (aprile) - C 600 SPORT (nuovo modello)
Uno dei maxiscooter (o moto automatica) più attesi della stagione, sia per la forza del brand, sia perché vuole andare a far concorrenza diretta allo Yamaha Tmax, fino ad oggi leader incontrastato del segmento. Arriverà nella seconda metà di Aprile a 10.910 Euro franco concessionario (120€ + del Tmax) con il primo tagliando gratuito.
Tutte le informazioni e il test su strada, a partire dalla SuperScheda>>>
IN (aprile) - C 650 GT (nuovo modello)
Arriva finalmente un nuovo protagonista dedicato agli appassionati di turismo in scooter (o in moto automatica...), comodo, protettivo, capiente, dotato, veloce e anche maneggevole, ma non certo economico. Sarà nei concessionari dalla seconda metà di Aprile a 11.260 Euro f.c. con il primo tagliando gratuito.
Tutte le informazioni e il test su strada a partire dalla SuperScheda>>>
• HONDA
IN (aprile) - NC700S sdf (nuovo modello)
È una naked che sarebbe riduttivo definire 'automatica' visto il sofisticato cambio sequenziale a doppia frizione, in più ha un comodo vano portacasco al posto del serbatoio e condivide ciclistica e propulsore con l'Integra 700, di cui esalta la coppia e i consumi contenuti, grazie al peso inferiore. Proposta da metà aprile all'interessantissimo prezzo di 6.990 Euro.
A breve la SuperScheda e prima possibile il test su strada.
IN (aprile) - NC700X sdf (nuovo modello)
Condivide cambio s.d.f., motore e ciclistica di Integra e di NC700S, di quest'ultima offre anche il vano portacasco, ma si differenzia per una maggiore escursione delle sospensioni e una differente posizione di guida, oltre che per il look da 'crossover'. Proposta da metà aprile, anche qui con un prezzo estremamente competitivo di 7.590 Euro.
A breve la SuperScheda e prima possibile il test su strada.
• KEEWAY
IN (aprile) - INDEX 350i (nuovo modello)
Come il gemello Benelli Zenzero, l'Index 350i è frutto di un accordo con la taiwanese Aeon per la distribuzione del loro modello Urban sul territorio nazionale. Un'operazione che al consumatore porta 709 Euro di vantaggi, tanta infatti la differenza fra i 3.490 Euro richiesti da Keeway e i 4.199 di Aeon. Lo scooter, con cilindrata effettiva di 313cc, utilizza ruote da 16" davanti e 15" dietro, con l'esclusiva, per il segmento, di poter ospitare due caschi integrali nel sottosella.
Qui trovi la SuperScheda e appena possibile il test su strada.
• SYM
IN (marzo) - MAXSYM 400 ABS (nuovo allestimento)
Delle tante novità presentate ad Eicma 2011 dal marchio taiwanese è la prima che arriva alla commercializzazione. Aggiunge il sistema di frenata ABS, la valvola STCS al condotto d'aspirazione (per ottimizzare la combustione) e un estrattore regolabile di aria calda dal retroscudo. È già disponibile al prezzo più che concorrenziale di 5.450 Euro.
Qui trovi la SuperScheda e appena possibile il test su strada.

clicca l'immagine per ingrandire
Up&Down febbraio: nuovi listini per il Gruppo Piaggio
22/02/2012 - Rilasciato a febbraio, ma datato 'Gennaio 2012', il nuovo listino di tutti i brand del Gruppo Piaggio presenta incrementi medi dell'1,5 - 2%, ad esclusione di un modello che cala ed uno che rimane stabile.

È il Gilera GP800 l'unico a scendere di prezzo: da 9.670 a 9.630 Euro (-0,41%), uguagliando così la quotazione del 'cugino' Aprilia SRV850, unico modello a rimanere stabile, del resto arriverà solo nei prossimi giorni e aumentarlo prima di metterlo in commercio...
Con un aumento di 35 Euro, Vespa LX 150 'Rosa Chic' è l'unico modello a rimanere al di sotto dell'uno percento (+0,95%), al contrario è Vespa LXV 125ie 'Vie della Moda' il modello che incrementa maggiormente: +2,29% pari a 95 Euro, con il resto della gamma equamente spartita fra il +1,38 e il +2,07%
Per Aprilia il range varia dal +1,49% dell'SR Max 300 (+60 Euro) al +2,09% dell'SR Max 125 (+80 Euro), anche se in 'soldoni' è la Mana GT 850 ad aumentare di più, da 10.120 a 10.300 Euro (+180 Euro).
In Gilera, escluso il GP800 di cui abbiamo già parlato, gli incrementi sono tutti molto ravvicinati, passando dal +1,43% del Nexus 300ie al +1,61% del Runner 200. Al di là degli incrementi però, non si possono non notare le differenze di prezzo che caratterizzano modelli praticamente identici come Gilera Nexus e Aprilia SR Max: 370 Euro in più per il 125cc e ben 870 per il 300cc, a svantaggio di Gilera.
Fra i modelli Piaggio è proprio il più venduto Beverly 300 a crescere meno: +1,27% pari a 55 Euro, mentre l'incremento superiore è appannaggio del nuovissimo Beverly 350 Sport Touring che passa da 4.900 a 4.990 Euro (+1,84%).
Percentuali quasi identiche per la gamma Scarabeo, che passa dal +1,46% del 125ie al +1,60% del 300S.
Ovviamente trovi tutti i prezzi aggiornati nella sezione Modelli!

clicca l'immagine per ingrandire
Video: Yamaha Tmax 530 in pista e fuori
08/02/2012
- Anche se l'attenzione degli appassionati di maxiscooter bicilindrici si sta spostando verso il lancio dei nuovi modelli BMW, a tutt'oggi l'incontrastato dominatore del segmento rimane lo Yamaha Tmax, anche nella nuova versione da 530cc.
Qui la vediamo in un video, realizzato dal distributore francese, dove
Denis Bouan, 6 volte vincitore del Dark Dog Moto Tour, lo 'mette alla frusta' sia su strada che su pista.
Imperdibile!


BMW C600/C650: video promo e prezzi in Germania
31/01/2012
- "94 anni di storia, 7 serie di auto, 150 modelli di moto. Pensiamo di avere i numeri per fare qualcosa di nuovo. Welcome to modern movement."
Questo lo slogan con cui ci accoglie il sito web italiano dedicato agli
attesissimi maxiscooter BMW. Due fra le novità più ghiotte del 2012 che saranno in concessionaria entro fine Marzo ad Aprile. In attesa di poterli provare su strada ecco alcuni video promozionali che ne svelano le principali caratteristiche e l'inizio della produzione nello stabilimento berlinese.
Link: modernmovement.it
06.02.2012 - aggiornamento con i prezzi di listino suggeriti per il mercato tedesco, che purtroppo stabiliscono nuovi record nel segmento 'scooter', C600 Sport costa infatti 11.290€ mentre C650 GT arriva a 11.450€, speriamo quindi che le quotazioni italiane siano più contenute...
07.02.2012 - i prezzi sono stati confermati anche per l'Italia, con queste precisazioni: entrambi i prezzi sono comprensivi di messa in strada e primo tagliando gratuito. I prezzi franco concessionario sono quindi 11.100 per C 600 Sport e 11.260 per C 650 GT, entrambi in consegna da Aprile.

Up&Down, una nuova rubrica sulle variazioni di prezzo più significative
26/01/2012 - Non dei modelli in promozione
, magari per un breve periodo e solo in alcuni punti vendita (che è quasi impossibile seguire), ma delle variazioni più significative dei listini, che per i più svariati motivi possono portare a impennate, o più facilmente a ribassi, anche del 20% rispetto al listino precedente. Senza considerare che, non trattandosi di promozioni, rimane poi spazio per un'ulteriore trattativa individuale.
Ecco il dettaglio dei modelli più interessanti di
Gennaio e Febbraio.

• HONDA SW-T 600 ABS
DOWN | Da 8.875 a 8.000 € (-9,9%)
Con l'arrivo a listino dell'Integra 700 a 8600 Euro, l'ex top di gamma SW-T 600 subisce un riposizionamento vicinissimo al 10%. Che sono solo 305 Euro in più rispetto all'SW-T400cc di pari allestimento, praticamente la stassa cifra (5€ in più) del rivale diretto Kymco MyRoad 700 e ben 1500 in meno del Suzuki Burgman 650 Executive.
I dettagli nella SuperScheda>>>
• SUZUKI BURGMAN 200 G
DOWN | Da 4.255 a 3.990 € (-6,2%)
Commercializzato a fine 2006 la serie piccola della gamma Burgman ha ormai oltre 5 anni di vita senza aggiornamenti e le vendite sono inevitabilmente in calo. In attesa di un restyling Suzuki Italia ha quindi deciso un taglio del listino sotto alla soglia psicologica dei 4.000€. La riduzione riguarda sia il 200 'base' che il 200 G (con parabrezza maggiorato), ma è quest'ultimo a trarne il maggiore beneficio in termini percentuali. Invariati invece i prezzi del 125, in entrambe le configurazioni, e del 200 Executive.
Dettagli e test su strada del modello 'base' a partire dalla SuperScheda>>>
• SUZUKI SIXTEEN 125
UP | Da 3.020 a 3.070 € (+1,7%)
• SUZUKI SIXTEEN 150
DOWN | Da 3.175 a 3.070 € (-3,3%)
In questo caso non si tratta di variazioni significative in termini quantitativi, ma direi qualitativi. Sixteen 125 e 150 sono assolutamente identici se non per le misure interne del cilindro, ma questo non cambia nulla in termini di costi produttivi e lo stesso vale per quasi tutte le coppie di modelli analoghi. Fino ad ora però la cilindrata superiore è sempre stata proposta ad un prezzo maggiore forse in 'virtù' delle prestazioni più elevate. In realtà non sono le prestazioni ad orientarne le vendite, ma la legislazione, con i 125cc limitati a sedicenni o detentori di patente B e i 200cc tutti gli altri. Forse in virtù di questa considerazione, Suzuki Italia per prima, ha deciso di proporli allo stesso prezzo, intermedio.
Dettagli e test su strada a partire dalla SuperScheda>>>
• YAMAHA MAJESTY 400
DOWN | Da 6.690 a 5.990 € (-10,5%)
• YAMAHA MAJESTY 400 ABS
DOWN | Da 7.190 a 6.490 € (-9,7%)
Anche se in termini di vendite il Majesty soffre meno del Suzuki Burgman di pari cilindrata, è innegabile che il segmento dei 400cc stia subendo il proliferare dei 300/350cc con dotazioni e prestazioni sempre più vicine. L'arrivo del Sym Maxym 400 a meno di 5000€ poi, deve aver finito di convincere gli uomini del marketing Yamaha ad una sostanziosa riduzione del listino per mantenere competitività. Ovviamente la scelta consigliata è sempre quella del modello ABS che oggi costa 200€ in meno di quanto costava 'ieri' la versione 'base'.
Dettagli e test su strada, a partire dalla SuperScheda>>>
• YAMAHA X-CITY 125
DOWN | Da 3.890 a 3.590 € (-7,7%)
• YAMAHA X-CITY 250
DOWN | Da 4.490 a 3.690 € (-17,8%)
Mi sono sempre meravigliato di quanto l'X-City riuscisse a vendere nonostante la modeste differenziazioni rispetto al più completo X-Max. Dopo quattro anni di vita e una serie continua di promozioni sul punto vendita, Yamaha Italia si è decisa ad un riposizionamento, che appare particolarmente significativo per il modello di maggior cilindrata. Un prezzo decisamente aggressivo, inferiore a quello del diretto concorrente Sym Citycom 300, che immagino 'dovrà' adeguarsi.
Dettagli e test su strada (del 250cc), a partire dalla SuperScheda>>>

clicca l'immagine per ingrandire
Tutte le novità IN&OUT di Gennaio e Febbraio
24/01/2012 -
Iniziano ad arrivare le novità 2012: Aprilia SRV 850, Kymco G-Dink 125, Quadro Tecnologie 350D, Vectrix VX-1 Li/Li+ e Yamaha Tmax 530 ABS, mentre alcuni modelli escono dal listino: Aprilia Mana 850 / 850 ABS, Honda DN-01 e Honda PS 125/150l.

• APRILIA
IN (febbraio) - SRV 850 (nuovo modello)
Arriva nelle concessionarie a febbraio il nuovo hyperscooter del marchio tosco-veneto. Per sottolinearne la sportività è stato inserito nel listino 'motocicli' anziché scooter (come lo Yamaha Tmax). E in effetti, considerato il motore fisso al telaio, per la classificazione di CyberScooter si tratta di una moto automatica. Non si tratta però di una novità assoluta, ma di una rivisitazione tecnica ed estetica del Gilera GP800. In attesa di metterlo alla prova su strada trovi tutte le info nella SuperScheda >>>
OUT (dicembre 2011) - MANA 850 / 850 ABS
Sparisce invece dal listino 2012 la versione 'base' della Mana 850, un'ottima moto automatica che purtroppo non ha incontrato i favori del pubblico. Un peccato, visto anche l'arrivo fra pochi mesi dell'Honda NC 700 S, che sarebbe stata una sua rivale diretta. Potrebbe essere una buona occasione per trovare gli ultimi modelli a prezzo 'stracciato'.
Puoi leggere tutti gli articoli pubblicati, compreso il test su strada, a partire dalla SuperScheda >>>
Rimane invece a listino la versione semicarenata Mana GT 850 ABS, di cui puoi leggere la SuperScheda >>>
• HONDA
OUT (dicembre 2011) - DN-01
A mio avviso una fra le moto più singolari ed affascinanti mai prodotte, che dopo un piccolo successo iniziale è sparita dalle classifiche e a fine 2011 Honda Italia ha deciso di non importare più. In vendita se ne trovano ancora e a prezzi interessanti, almeno partendo da un listino non proprio 'popolare'.
Tutti gli articoli, compreso il test su strada, a partire dalla SuperScheda>>>
OUT (dicembre 2011) - PS 125/150
Non è mai stato un modello di successo, neppure dopo la riduzione di prezzo dell'anno scorso e dopo cinque anni di carriera Honda Italia ha deciso di cessarne la produzione. A chi interessa, ne può trovare a prezzi inferiori ai 2000 Euro.
Tutte le informazioni e il test su strada a partire dalla SuperScheda>>>
• KYMCO
IN (febbraio) - Kymco G-Dink 125 (nuovo modello)
È un maxiscooter 'comfort' che si pone a metà strada fra il Dink che conosciamo e il più ricco e prestante Downtown. La cilindrata inferiore arriva a febbraio, mentre per il 300 motorizzato con il 271cc dell'Xciting bisogna aspettare aprile.
I dettagli nella SuperScheda>>>
• QUADRO TECNOLOGIE
IN (febbraio) - 350D (nuovo modello)
A poco più di un anno dal suo lancio mediatico arriva in concessionaria il primo 3 ruote basculante a far concorrenza al Piaggio MP3. È un progetto italiano di Marabese Design, prodotto a Taiwan da Aeon e distribuito in Italia da Pelpi International.
In attesa di una prova completa su strada, puoi leggere tutti gli articoli, compreso il test su pista, a partire dalla SuperScheda>>>
• VECTRIX
IN (gennaio) - VX-1 Li/Li+ (nuova versione)
Il maxiscooter precursore nel settore della propulsione elettrica torna nelle concessionarie italiane grazie ad un nuovo distrubutore. Si tratta di un'evoluzione del modello lanciato nel 2007 equipaggiato con batterie al litio di ultima generazione. Le due versioi si differenziano proprio nella capacità degli accumulatori e quindi nell'autonomia.
Tutti i dettagli a partire dalla SuperScheda>>>
• YAMAHA
IN (febbraio) - TMAX 530 ABS (nuova versione)
Una delle novità più attese di quest'anno, dopo il lancio del modello con frenata 'vecchio stile' a fine dicembre, arriva finalmente a febbraio la versione con ABS, poco più costosa (+4,8%), ma molto più sicura e consigliabile.
Da mettere alla prova prima possibile, nel frattempo trovi tutti gli articoli pubblicati, compreso il test su strada del modello con frenata 'non assistita', a partire dalla SuperScheda>>>

clicca l'immagine per ingrandire
AREA C: VIA LIBERA PER I MOTOVEICOLI E CICLOMOTORI IN CENTRO A MILANO
17/01/2012
- Confindustria ANCMA vede nel provvedimento del Comune l’opportunità per incentivare l’utilizzo dei mezzi che risolvono i problemi di traffico.
La mobilità all’interno della Cerchia dei Bastioni a Milano non sarà penalizzante per i motoveicoli e i ciclomotori. Da lunedì 16 gennaio nella zona, denominata Area C, entra in vigore la congestion charge di 5 euro al giorno, con l’obiettivo di limitare gli ingressi e migliorare la situazione ambientale e la mobilità.
Tutti i motoveicoli e i ciclomotori - dunque veicoli a due, tre o quattro ruote - avranno libero accesso, come avvenuto nelle altre città europee che hanno introdotto provvedimenti simili. Gli unici motoveicoli che non potranno circolare restano gli Euro zero a 2 tempi, peraltro già fermati da precedenti delibere regionali e comunali, in quanto responsabili di emissioni di particolato.
“Esprimiamo la nostra soddisfazione nel vedere riconosciuto il ruolo fondamentale di moto e scooter nella riduzione della congestione del traffico e nell’assicurare una mobilità efficiente e sostenibile. Tale decisione favorirà il passaggio alle 2 ruote di una parte, speriamo cospicua, di cittadini che potranno sperimentare la praticità di veicoli che consentono spostamenti in tempi certi, senza particolari problemi di parcheggio e allo stesso tempo con costi di gestione contenuti. - afferma Corrado Capelli, Presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) - “Ci aspettiamo quindi una ripresa del settore nell’area milanese che potrebbe essere di buon auspicio per un’inversione di tendenza di tutto il mercato. Invitiamo tutti gli utenti ad approfittare di questa opportunità anche attraverso comportamenti corretti di guida, nel rispetto reciproco di tutti gli altri utenti della strada e in particolare dei pedoni. Auspichiamo anche che oltre a rafforzare i mezzi pubblici si possano prevedere parcheggi adeguati per il numero di 2 ruote in aumento e una maggiore attenzione alle infrastrutture per renderle più amichevoli nei confronti di chi viaggia in moto e in bici. Ad esempio meno ostacoli sulla sede stradale, vernici non scivolose per la segnaletica orizzontale e una manutenzione puntuale delle superfici”.
Confindustria ANCMA conferma la totale disponibilità nei confronti delle istituzioni per offrire la collaborazione affinché l’iniziativa possa procedere con vantaggi concreti per tutti i cittadini.
Fonte: www.ancma.it
 
COPYRIGHT CyberScooter, tutti i diritti riservati, per informazioni e contatti clicca QUI>>>