>> PROTOTIPI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 · TTW ONE
Da Stefano Fassone
13/07/009
Progetto di Three Tilting Wheels – TTW S.r.l., spin-off del Politecnico di Torino

TTW One è il nome, per ora provvisorio, scelto da TTW S.r.l. – l’azienda laboratorio di creatività ingegneristica e innovazione attualmente inserita nell’Incubatore d’Imprese del Politecnico di Torino - per il mezzo destinato, almeno nelle intenzioni del suo fondatore e presidente, Stefano Carabelli, a rivoluzionare il concetto di mobilità urbana e sub-urbana, contribuendo a dare vita ad una nuova classe di veicoli: i PCV, Personal Commuting Vehicle.
Come negli anni ‘80 il PC ha rivoluzionato il modo di concepire l’informatica portandola all’uso personale e casalingo, così oggi il PCV, attraverso un nuovo modo di concepire la strada e la mobilità individuale, potrà rivoluzionare il trasporto personale urbano e suburbano, in particolare tra casa e luogo di lavoro.
Con un metro di larghezza ed una lunghezza inferiore a quella di una Smart, TTW One concilia infatti la sicurezza e il comfort di un auto con il piacere di guida e la manovrabilità di una moto, il tutto nel rispetto dell’ambiente. In breve un veicolo a tre ruote e due posti, con una cella di sicurezza a prova d’urto, un sistema di guida semplice e innovativo che al contempo piega e sterza il veicolo, una propulsione elettrica ibrida in grado di fornire a discrezione dell’utente elevate prestazioni oppure un funzionamento puramente elettrico.
Non è un caso che TTW One nasca a Torino, inserendosi dunque a pieno titolo nella scia della grande tradizione veicolistica piemontese, con la possibilità di usufruire delle competenze diffuse sul territorio di quello che, a tutt’oggi, è uno dei più importanti distretti automotive del mondo. TTW One si richiama esplicitamente ai concetti di innovazione e stile nella razionalità costruttiva e funzionalità d’uso, espressi dal padre della FIAT Cinquecento (ma anche della Topolino, della Primula, della 127...), quel Dante Giacosa ingegnere schivo e geniale.
I principi sui quali si fonda il progetto TTW One sono semplici: la sicurezza, il rispetto per l’ambiente, il divertimento di guida e lo stile.

La sicurezza
Sul tema della sicurezza passiva TTW One è assolutamente all’avanguardia: la cellula di sicurezza a prova d’urto che avvolge i due passeggeri e li protegge dagli impatti frontali, laterali e dal ribaltamento rispetta norme obbligatorie su veicoli standard (quelle certificate con le “stellette” Euro NCAP). Ma TTW One è anche sicurezza attiva: la trazione integrale e i differenziali attivi, uniti alla capacità di piega, assicurano un controllo completo in ogni situazione. La stabilità in ogni condizione e le caratteristiche di guida di questo veicolo richiedono il possesso della sola patente B e non prevedono l’utilizzo del casco protettivo, obbligatorio insieme alla patente A sui veicoli a due ruote di pari potenza e prestazioni.

Il divertimento di guida
Grazie ad un innovativo sistema di piega e di sterzo a controllo integrato che consente una guida semplice e naturale, TTW One può raggiunge in automatico un’inclinazione massima di 45 gradi mantenendo inserimenti in curva di tipo automobilistico. Tutto ciò, unito ad una manovrabilità unica nel suo genere, trasforma questo veicolo a tre ruote in un mezzo divertente, prestazionale e facile da guidare, capace di trasmettere al conducente sensazioni uniche che suggeriscono al suo ideatore, Stefano Caramelli, l’immagine di un volo planato lungo la strada. La trazione ibrida permette di ridurre consumi ed emissioni mantenendo comunque prestazioni di tutto rispetto, in particolare un’accelerazione da fermo superiore a quella di un maxiscooter e vicina a quella di una motocicletta, con una velocità di punta limitata elettronicamente a 180 km/h.

Il rispetto per l’ambiente
TTW One è dotato di una trazione elettrica ibrida di tipo parallelo: il motore a combustione agisce sulla ruota posteriore mentre due motori elettrici sono direttamente inseriti nelle ruote anteriori. Le piccole dimensioni di TTW One e, di conseguenza, il peso ridotto e la minima sezione frontale, consentono al motore da 850 cc coadiuvato dai motori elettrici di percorrere 100 chilometri con poco più di due litri di carburante oppure, in alternativa, di coprire una distanza di 25 chilometri - la percorrenza media casa-lavoro - a zero emissioni, sfruttando la sola propulsione elettrica.

Lo stile
TTW One si presenta come una sfida anche dal punto di vista stilistico; la carica innovativa del veicolo impone infatti una forte originalità progettuale anche nella definizione dello styling. Anche da questo punto di vista, non è un caso che lo stile del veicolo stia nascendo a Torino, internazionalmente riconosciuta come la città ispiratrice del più avanzato design nell'ambito dell'automotive. Per un mezzo totalmente nuovo, quindi, nessun limite creativo nello studio delle forme, se non il doveroso richiamo alla tradizione stilistica del Made in Italy, che tutto il mondo ci invidia. Un veicolo che non passerà sicuramente inosservato, ma le cui forme possano risultare gradevoli nel tempo.

Technical Data:
VEHICLE OVERALL DIMENSION
width mm 1,100
length mm 2,500
height mm 1,700
wheelbase mm 1,900
front tire (dimension) --- 120/70 R17
rear tire (dimension) --- 180/55 R17
VEHICLE OVERALL MASSES
Curb weight – Std A (empty + fluids) kg 400
PERFORMANCE DATA
max roll angle deg 45
turning radius m 9.0
max acceleration 0->50 km/h s <3
max acceleration 0->100 km/h s ca. 6
max acceleration 0->400 m s <15
braking 100 -> 0 km/h m <40
range (pure electric mode) km @ 50 25
range (hybrid mode) km 300
POWERTRAIN
ICE powertrain power kW 55
ICE powertrain displacement 839.3
ICE powertrain torque Nm 76.4 @ 5705 rpm
ICE fuel (gasoline, diesel, GPL, CNG) G/D/GP/C Gasoline/CNG
kW 5
electric powertrain peak power kW 25
SAFETY
Crash test NCAP stars tbd
frame type tubular frame
frame material material high resist. steel
BODY
ground clearance @ roll angle =0° m 0.15
ground clearance @ roll angle =45° m 0.07
vehicle front area 1.0
cm3
electric powertrain continuative power
m2

UFFICIO STAMPA
Alessandro Bertin / Stefano Fassone
LINK: www.ttwvehicles.com
MAIL: info@ttwvehicles.com


 

 

 

 

 

 

 

COPYRIGHT CyberScooter, tutti i diritti riservati, per informazioni e contatti clicca QUI>>>